IC TOSCHI

BAISO – SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO “G. B. TOSCHI”

VIA CA' TOSCHI, 4,
42031 BAISO RE


Cod. Meccanografico: REMM819014

Telefono: 0522993573
Email: secondaria.baiso@ictoschi.edu.it

Responsabile di plesso: Prof.ssa Loredana Saraceno
Le strutture

SCUOLA SECONDARIA DI BAISO

SETTIMANA

Dal Lunedì al Sabato

ORARIO

7:55 – 12:55

SERVIZI ATTIVATI

Pre- scuola

NUMERO CLASSI

4 CLASSI 2SEZIONI

(solo per la classe terza A – B)

BIBLIOTECA

AULA MAGNA

PALESTRA

Sì,  Comunale

LABORATORI CON COLLEGAMENTO A INTERNET

N° 1 (Scienze), Wi-Fi connesso con Fibra

LABORATORIO DI SCIENZE

N° 1

DOTAZIONI MULTIMEDIALI: PC E TABLET PRESENTI NEI LABORATORI

Nel Plesso, N° 14

LIM E SMART TV PRESENTI NELLE AULE

N° 4  

TRASPORTO SCOLASTICO

 

DESCRIZIONE GENERALE

 

L’ambiente tranquillo e famigliare dell’Istituto consente di creare rapporti personali solidi, basati sulla buona collaborazione, dove l’alunno non si sente isolato, ma parte di un gruppo aperto e solidale. La capacità di creare relazioni positive coinvolge ovviamente anche gli adulti, in primis le famiglie, che vedono nella scuola un supporto, una possibilità di dialogo e di confronto; in secondo luogo, il personale scolastico la rende lo sfondo principale della propria azione educativa, nonché un ambiente di lavoro stimolante e improntato alla cooperazione tra pari.

PERCORSI SIGNIFICATIVI

Una delle linee portanti della Scuola Secondaria di Baiso è la convinzione che l’offerta educativa, per essere efficace, debba integrarsi il più possibile anche con ciò che è esterno alla scuola per offrire, oltre ai curricoli svolti in orario scolastico, interventi didattici e culturali in senso ampio che evidenzino il suo ruolo di centro di educazione permanente.

In quest’ottica la Scuola secondaria di I grado di Baiso, nonostante la diminuzione di risorse e malgrado i tagli imposti dalle riforme scolastiche che si sono succedute, continua a ritenere opportuno concentrare energie personali ed economiche nel tenere in vita le attività progettuali.

In questo particolare momento di emergenza epidemiologica, si cercherà di privilegiare le attività

all’aria aperta, contingentando al massimo il ricorso ad esperti esterni. Le attività proposte, saranno rivolte alle singole classi, al fine di evitare assembramenti. Saranno comunque occasione di apprendimento, di crescita e di confronto personale e di gruppo grazie ad una formazione fatta di occasioni e contesti conoscitivi ed esperienziali diversi. Saperi e conoscenze che, nella condivisione, accrescono anche l’identità sociale e il senso di appartenenza comune.

La conoscenza del proprio territorio, con le tradizioni, gli usi, i costumi, sarà legata ai percorsi disciplinari puntando al consolidamento delle competenze linguistico – espressive, logico-matematiche e scientifiche di tutti i partecipanti ed alla sensibilizzazione e rispetto del patrimonio artistico -culturale del territorio.

I Nostri servizi:
Dove siamo: